POQ@Macao

In occasione del decimo anniversario di Partigiani In Ogni Quartiere, Macao e POQ si incontrano per celebrare i valori dell’antifascismo.
Sarà una festa, un momento di incontro, un crocevia di diverse esperienze, volti a raggiungere insieme un obiettivo comune: contribuire al finanziamento di POQ.

Supportiamo POQ, storica realtà milanese che mette in relazione le diverse soggettività attive sul territorio, affinché continuino a promuovere cultura antifascista e integrazione.
POQ è Impegnata da dieci anni nella valorizzazione delle periferie e nella riappropriazione degli spazi pubblici diffondendo capillarmente i propri valori.

Il vostro sostegno servirà a realizzare la giornata del 25 aprile, dove ci sarà spazio, dopo la manifestazione come negli anni precedenti, per interventi politici, teatrali e musicali.

Per l’occasione:

☭ kӣr [Creme Organization] — artista attivo presso il Drug§tore Belgrado
soundcloud.com/k6r

☭ ELEM [Elastica Records] — collettivo residente presso L’Asilo di Napoli composto da Marco Messina (99 Posse), Fabrizio Elvetico (infrasuoni asilo, Illachime Quartet) e Loredana Antonelli.
facebook.com/elem4music/?fref=ts

☭ TURTLE THUG [Hangar Games // Macao]

☭ PRIMORDIAL OOZE [UV // Communion // Macao]

— PARTIGIANI IN OGNI QUARTIERE — LA STORIA
poq.noblogs.org

Il 14 Aprile del 2007 al civico 311 di Viale Certosa a Milano, di fronte alla Cascina Autogestita Torchiera, centro sociale storico del movimento milanese, avrebbe dovuto inaugurare il circolo nazi-fascista Cuore Nero, con l’ambizione di aggregare tutto l’arco dell’estrema destra radicale e istituzionale.
Lo spazio va a fuoco pochi giorni prima dell’inaugurazione, ma numerose sono state le connivenze in zona che concedono ai fascisti spazi di agibilità per concerti e varie iniziative.
Alle prime avvisaglie dell’apertura di Cuore Nero, si forma un comitato antifascista di zona 8, composto, oltre che dalla Cascina Autogestita Torchiera, dalle sezioni ANPI di zona, associazioni di quartiere e singoli cittadini. L’obiettivo è quello di contrastare il dilagare della presenza fascista, promuovendo iniziative di sensibilizzazione e denuncia sul territorio.
In previsione di creare un grande appuntamento di piazza per il 25 aprile 2008, si decide di allargare la costruzione dell’evento a tutte le realtà cittadine e metropolitane che abbiano voglia di confrontarsi e di spendersi sull’antifascismo a Milano e dintorni.
Da questo momento si crea la rete PARTIGIANI IN OGNI QUARTIERE con l’obiettivo di capire e rileggere i bisogni sociali di Milano a partire dai quartieri più marginali e periferici.
La rete, avvalendosi di nuovi linguaggi, dell’eterogeneità di cui è composta e del carattere transgenerazionale, riesce a realizzare iniziative di quartiere e cittadine che vedono la partecipazione di migliaia di persone.
La rete ha stimolato numerose esperienze di partecipazione attiva degli abitanti realizzando negli anni iniziative di promozione musicale e artistica giovanile, dibattiti politici e spettacoli teatrali nei quartieri di Certosa-Garegnano, Gallaratese, Quarto Oggiaro, Stadera-Chiesa Rossa, Gratosoglio, quartiere Salomone, Corvetto, Giambellino, via Padova, Baggio.
Partigiani in ogni Quartiere ha collaborato con i collettivi studenteschi di diverse Scuole superiori milanesi portando i contenuti antifascisti ed ha contribuito con altre realtà alla realizzazione della manifestazione per Pinelli e Piazza fontana.

— MACAO È UNO SPAZIO LIBERATO, RISPETTALO PER RISPETTARE TE STESSO E GLI ALTRI!

— Ingresso 5€

This entry was posted in 25 aprile. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *